Ladypic

Miss Italia apre alla taglia 44: le “vere” ragazze italiane si aggiudicheranno una fascia tutta loro

ROMA – Miss Italia quest’anno ammetterà la presenza delle taglie forti: ad annunciarlo è l’organizzatrice Patrizia Mirigliani. Tra le quattromila ragazze che si sono presentate alle selezioni, ben 260 ragazze indossano infatti la taglia 44. Si tratta di donne più autentiche, definite dalla Mirigliani ”ragazze anticrisi”: morbide, burrose, prosperose, insomma corpi che siano anche un segnale di ottimismo per il futuro del Paese.

Questa nuova “filosofia” del concorso punta insomma a rivalutare il modello di ragazza della porta accanto che indossa la taglia 44. Nello star system nostrano non mancano fra l’altro autorevoli modelle, prima tra tutte l’italianissima Monica Bellucci, 46 anni, che sfoggia la propria esuberante taglia a ogni occasione. Poi ci sono alcune star afro-americane un po’ “in carne”, come la tennista Serena Williams, o le cantanti Rihanna a Beyoncé, orgogliosissime delle loro gambe muscolose e ben nutrite, dei glutei generosi. Così, avendo come ispirazione questi modelli, il concorso di bellezza italiano ha deciso di inaugurare il nuovo decennio nel segno delle curve.

“La bellezza per noi non è legata alle misure, ma alla femminilità. C’era un senso diffuso di inadeguatezza. Ora mi pare che stiano ritornando modelli più sani e vicini alle donne di una volta come Sophia Loren e Gina Lollobrigida” racconta ancora la patron Patrizia Mirigliani. La nuova fascia si chiamerà “Miss Curve d’Italia Elena Mirò”, il marchio di moda che nel 2009 portò in passerella Lizzie Miller, modella rivelazione della rivista Glamour grazie ai suoi rotolini di burro sulla pancia.

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.