Renée Zellweger e Bradley Cooper si sono lasciati

Renée Zellweger e Bradley Cooper si sono lasciati

LOS ANGELES – Le sventure amorose non la perseguitano solo sul set, ma anche nella vita reale. Dopo due anni di relazione, tenuta saggiamente al riparo dai paparazzi, si è conclusa la love story tra Renée Zellweger, la Bridget Jones del grande schermo, e il collega attore Bradley Cooper.

I due, per ora, non hanno ancora confermato i rumors, ma le riviste “Us Weekly” e “People” danno ormai la notizia per certa.

Renée, 41 anni, e Bradley, 36, si erano conosciuti alla fine del 2006 durante le riprese del thriller di Christian Alvart “Case 39” e da allora non si erano più lasciati. Anzi, nel 2010 la coppia aveva cominciato una convivenza e sembrava unita come non mai.

Cooper aveva ammesso pubblicamente di essere molto innamorato della fidanzata che, dal canto suo, aveva addirittura rinunciato a partecipare ai Golden Globe per potergli stare vicino nei giorni della morte del padre.

Per questo ha molto sorpreso il loro improvviso addio, di cui si era cominciato a vociferare durante la cerimonia degli Oscar, quando Bradley e Renée si sono presentati separatamente.

Ancora oscuri i motivi della loro separazione: c’è ci parla di tradimento e chi, invece, crede che Cooper non abbia voluto fare il grande passo che Renée desiderava, vale a dire il matrimonio, per concentrarsi sulla propria carriera.

Potrebbero interessarti anche...