Categorie
gossip

Moric contro Corona. Prima di fare un figlio con Belen pensi a quello che ha!

”Deve prima cominciare a pensare al figlio che gia’ ha, poi potra’ fare tutti i figli che vuole”. cosi’ Nina Moric, intervistata da Claudio Brachino a Domenica Cinque sulla rete ammiraglia di Mediaset a proposito del fatto che il suo ex marito Fabrizio Corona possa avere un figlio dalla sua nuova compagna Belen Rodriguez. La Moric accusa quindi l’ex marito: ”Fabrizio non fa il padre, chiama quando vuole, si fa vedere quando vuole, e da 2 anni non paga un euro per il mantenimento di suo figlio.

Lui vive la sua vita da randagio e questa non e’ una cosa positiva per un bambino che ha invece bisogno di stabilita”’. L’ex moglie di Corona sostiene che ‘nelle sue inchieste giudiziarie ha fatto nascondere suoi soldi non li ha fatti apparire da nessuna parte e sono venuti a prendere i soldi a me che ero sua moglie”. E aggiunge: ”Io sono andata in depressione perche’ dopo 20 anni mi sono trovata in mezzo alla strada e lui non ha mai avuto rispetto per me che sono stata comunque sua moglie e la madre di suo figlio.

Lui diceva di non avere soldi per noi, e poi prendeva aerei privati, faceva regali costosi e andava in vacanza alle Maldive”. Il giudice, ricorda la Moric ”ha stabilito che lui puo’ vedere suo figlio ogni 10 giorni, ma lui non rispetta questi patti, e’ stato 3 mesi senza vederlo ed e’ andato in Sud Africa”. Ma conclude la modella ”Io voglio bene a Fabrizio perche’ mi ha dato mio figlio che e’ la mia ragione di vita. Qui c’e’ una creatura che ha bisogno di un padre e lui non sa niente di lui, non sa neanche quanti anni ha suo figlio.

Fabrizio non ha chiamato neanche per Natale, non ha portato neanche un regalo a suo figlio”. Alla domanda di Brachino che le chiede se ha in progetto di avere altri figli dal nuovo compagno, risponde: ”Adesso non farei un figlio. Ho questa meraviglia, ho Carlos, e devo prendermi cura di lui”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.