“Favola” triste per lady Brabourne, da figlia di macellaio a confidente della regina Elisabetta

“Favola” triste per lady Brabourne, da figlia di macellaio a confidente della regina Elisabetta

Una favola trasformatasi in un lungo cammino pieno di sofferenza. Si può riassumere così la storia di Penny Brabourne, 57 anni, moglie di Lord Norton Brabourne, confidente della regina Elisabetta e grandissima amica del principe Filippo.

Figlia di un macellaio, entrò a far parte della famiglia reale inglese come una sorta di elegante Cenerentola. Nel suo “castello” di Broadlands, con 60 stanze e una tenuta di quasi 2 mila 500 ettari che il nobile marito ereditò dal nonno, Lord Louis Mountbatten, eroe della guerra in Birmania, ultimo viceré dell’India, zio della regina. Nel castello di Broadlands, sia Elisabetta II sia il Principe Carlo trascorsero parte della propria luna di miele.

Ma la felicità non avrebbe abitato a lungo in quelle stanze. Penny, infatti, prima perse una figlia di 5 anni per un cancro ai reni, poi vide il figlio Nicholas entrare nel tunnel della droga (da cui pare non sia ancora uscito) e infine, lo scorso anno, fu abbandonata dal marito, che fuggì alle Bahamas , a 63 anni suonati e dopo ben 30 anni di matrimonio, con un’altra donna che in quanto a età è simile a lei e quanto a avvenenza non è degna nemmeno di reggerle l’ombrello. Ma l’amore, si sa, è cieco.

Lei, Penny, però, non si è mai arresa e continua a gestire la tenuta, dove è sepolta anche sua figlia Leonora, a testa alta, con grande competenza. Lord Norton Brabourne, che ha rinunciato a tutto fuorché al proprio titolo, per lei è ormai un capitolo chiuso. L’ha abbandonata per la vedova Eugenie Nuttall, dopo aver commentato con un’entusiasta “Wow” le foto che la donna aveva postato su Facebook.

Da allora vive alle Bahamas, lontano da tutti i suoi doveri, con una compagna che, a quanto sembra, si sarebbe già stufata di lui. Mentre la moglie, stimata dalla Regina per il proprio coraggio, è stata “adottata” a Corte, dove è ospite fissa di tutte le feste e i ricevimenti. Fra i suoi amici più stretti figurano il principe Carlo, ma soprattutto il principe Filippo, con cui avrebbe una sintonia tanto straordinaria da suscitare qualche malizioso sospetto nel mondo del gossip.

Il tatuatissimo figlio Nicholas, che ha avuto problemi con le droghe fin dall’adolescenza e sbarca il lunario facendo saltuariamente il dj con il nome di “Minimal Criminal”, si è recentemente fidanzato con tale Zeaphena Badley, una donna di origine anglo-giamaicana con due figli a carico e una folta capigliatura rasta. Non esattamente l’ideale per sostituire Penny, in un futuro, alla guida di Broadlands. Tanto che lady Brabourne avrebbe deciso di passare il testimone alla figlia di 28 anni, Alexandra, una ragazza molto affidabile e laureata in Teologia, saltando così la linea di successione “diretta”.

L’unica cosa certa, finora, pare che lord Brabourne non voglia chiedere il divorzio dalla moglie, nel timore che «possa costargli una fortuna». Una consolazione per la tenace Penny, che altrimenti si troverebbe costretta ad abbandonare Broadlands, la sua ultima ragione di vita.

Potrebbero interessarti anche...