Kim Kardashian: "Ho avverito Kris che il matrimonio sarebbe fallito"

Kim Kardashian: "Ho avverito Kris che il matrimonio sarebbe fallito"

Los Angeles – Ennesimo episodio della saga Kim Kardashian – Kris Humphries. Pare che Kim l'avesse avvertito: se avessero vissuto in Stati separati la loro relazione non avrebbe potuto avere un seguito e, dunque, Kris sapeva che la possibilità della fine del rapporto c'era. Chissà però se l'ormai ex marito immaginava che il suo matrimonio sarebbe durato solo 72 giorni.

In un episodio (questo reale) del reality show 'Kourtney e Kim take New York', Kim infatti fa presente al suo ex il suo pensiero: "Ti preoccupi solo del basket. Se si è sposati esistono altre priorità. Andrà a finire che vivremo in città separate e ti dirò addio attraverso Skype. Non potremo avere un matrimonio che funziona se viviamo in Stati separati". Benché Kris ammetta: "Devo trovare un modo per far funzionare il mio matrimonio e la mia carriera", la storia ha poi preso una piega diversa. Quella che ormai tutti, nostro malgrado, da due mesetti circa a questa parte conosciamo meglio dei diretti interessati.

Potrebbero interessarti anche...