“Hannah Montana ha distrutto la mia famiglia”. Parola di Billy Ray Cyrus, il papà di Miley

“Hannah Montana ha distrutto la mia famiglia”. Parola di Billy Ray Cyrus, il papà di Miley

LOS ANGELES – «Hannah Montana ha distrutto la mia famiglia». A parlare è Billy Ray Cyrus, il papà di Miley, che in un’intervista rilasciata a GQ incolpa il telefilm che ha dato successo alla figlia della crisi della loro famiglia.

Lo scorso agosto Billy ha lasciato la casa di Los Angeles, dove si era trasferito quattro anni fa insieme a moglie e figli per lo show, e ha ripreso la sua carriera musicale, ma spesso gli è difficile tenersi lontano dal gossip.

Con Miley sempre al centro degli scandali e la moglie Tish da cui sta divorziando, è facile comprendere il suo risentimento.

«Hannah Montana ha distrutto la mia famiglia, quel dannato show! – dichiara l’uomo – Mi piacerebbe cancellare tutto ciò che è accaduto se potessi. Sono andato al lavoro ogni singolo giorno mentre la mia famiglia si sgretolava, ma mi sedevo ugualmente di fronte alla telecamera. Devo essere stato un attore migliore di quel che pensassi».

«Ogni volta che succede qualcosa a Miley, ogni volta che va fuori dai binari, io soffro – continua Billy – inchiodate pure me a una croce. Vorrei tenerla al riparo dalla tempesta, perché è circondata da gente che non la tiene lontano dai guai e ha solo 18 anni».

«Avrei dovuto essere un genitore migliore – conclude rammaricato l’uomo – Avrei dovuto dire: “Il troppo è troppo, sta diventando pericoloso e qualcuno si farà male”. Avrei dovuto ma non l’ho fatto». E ora, a quanto pare, non gli resta che il rimpianto.

Potrebbero interessarti anche...