Categorie
gossip

Lele Mora rivela: “La fidanzata di Berlusconi ha 28 anni e si sta laureando”

MILANO – «Nel cuore di Berlusconi, da due anni, c’è solo una donna». Parola di Lele Mora, l’impresario delle star, che in un’intervista al settimanale Oggi afferma di conoscere la misteriosa “fidanzatina” del premier: «Io la conosco. Una bella ragazza, molto intelligente, e si sta laureando. Credo abbia 28 anni. Preciso che non è napoletana».

Mora torna a negare l’esistenza dei festini hard a casa del premier «anche perché Berlusconi ha una compagna da due anni. Ed era presente a tutte le cene».

«Le pare possibile che una fidanzata permetta al proprio uomo di lasciarsi andare con altre donne?» esclama ancora l’agente, che si sbottona anche sul mega-prestito da 3 milioni di euro ricevuto dal premier, oggetto delle indagini della magistratura milanese. «Una sera a cena mi vide preoccupato – rivela Mora – Chiese cosa non andasse, anche se poi mi confessò di aver letto delle mie difficoltà sui giornali. Inizialmente non volevo parlargliene per non stressarlo coi miei problemi, lui invece mi diede appuntamento al mattino seguente, così gli spiegai la situazione e mi fece ottenere la prima tranche di un milione e mezzo di euro. Ma non bastarono e così dopo qualche mese, chiesi altri soldi e mi versò una cifra identica alla prima… Certo, abbiamo anche sottoscritto un documento dal notaio e ho dato in garanzia alcuni miei immobili, ma quello che conta è che c’era quando ne avevo bisogno».

Chissà che anche questi episodi non figurino nel film che l’agente dei vip sta preparando in gran segreto: una sorta di “docu-testamento”, come lo chiama con gli amici, che svelerà senza alcuna reticenza tutti i segreti di Vallettopoli, del Ruby-gate, delle «Olgettine» e delle feste in Sardegna.

A quanto racconta Oggi, Lele avrebbe deciso di girarlo perché stufo di essere il «capro espiatorio» di tutti i vizi dei vip. «Sono davvero stanco di pagare per tutti» avrebbe confidato ai suoi collaboratori, aggiungendo: «Passata la bufera, scenderò anch’io in politica. Vedrete: diventerò senatore». Ci mancava solo lui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.