Finocchi con fontina

Finocchi con fontina

Il finocchio è ricco di particolare propietà digestive e anti ossidanti: mangiarlo è un toccasana. La ricetta è un antipasto che può accmpagnare sia primi che secondi.

La quantità la potete decidere voi, ma  occorre una testa di finocchio grossa.

Pulirla e tagliarla a fette che poi metterete in un tegame a bollire con acqua calda e leggermente salata per 5 minuti.  Poi scolare e fare asciugare. A questo punto metterlo in una pirofila leggermente unta di olio: fare uno strato di finocchio e mettere sopra uno strato di fontina. Infornare per pochi minuti e servire il pasto caldo .

Potrebbero interessarti anche...