Categorie
angela Fitness

Kettlebells training per dimagrire, rafforzare i muscoli e migliorare la postura

È la moda del momento..ma realmente quanti di voi hanno capito perchè sono così utilizzati e così efficaci i KETTLEBELLS?

Si tratta di un attrezzo antichissimo, pensate che le prime versioni rudimentali erano già presenti tra i monaci di Shaolin che le utilizzavano per migliorare forza e resistenza muscolare.

I kettlebell furono per molto tempo gli unici strumenti d’allenamento in Russia, utilizzati sia a livello scolastico, sia nell’allenamento sportivo e soprattutto per l’addestramento e l’allenamento dell’esercito russo.

Al giorno d’oggi le ghirie sono utilizzati da numerosissimi preparatori fisici per allenare i propri atleti, utilizzati nell’allenamento delle forze armate e di squadre speciali di diversi paesi e da un infinità sempre crescente di appassionati di allenamento per mantenersi e migliorare la propria condizione fisica.

L’obbiettivo principale di chi comincia ad allenarsi con le ghirie è:

-Dimagrimento e tonificazione (che vanno sempre in coppia)

-Miglioramento della postura (spesso molte persone passano l’intera giornata lavorativa alla scrivania)

-Generale miglioramento delle qualità fisiche (magari dopo lunghi periodi di inattività)

.-Aumento di forza e massa muscolare.

Precisate le richieste più comuni passiamo a spiegare perchè le ghirie funzionano:

Il kettlebells traning è fondato su un tipo di esercizi definiti “balistici”. Balistico vuol dire che l’oggetto usato per l’allenamento acquista una certa velocità di lancio e poi prosegue per inerzia. Ed è proprio quello che accade in questi esercizi:il corpo imprime una certa accellerazione al kettlebells che prosegue con la propria inerzia; finita quest’energia, il kettlebells ricade per gravità per essere nuovamente lanciato per il numero di volte che si desidera .

Questo tipo di esercizio è unico e non esiste niente di simile.

Questi esercizi mettono in moto una chiave altissima di muscoli, nello swing oscillazione base è stato calcolato l’impiego dell’84% di muscoli corporei.

Questo si traduce in modo diverso per le donne e per gli uomini.

Per le donne , significa che utilizzando un carico leggero di 8-12kg avremo un elevato consumo calorico con una bassa produzione di acido lattico.

L’acido lattico è una sostanza che favorisce la cellulite ma in questo tipo di esercizi possiamo abbinare i benefici dei sovraccarichi ad una limitata produzione di lattato.

Per gli uomini aumentando il peso della ghiria avremo una produzione altissima (in considerazione del carico più pesante e della percentuale dei muscoli impegnati) di acido lattico, che in questo caso sarà positiva, in quanto l’acido lattico negli uomini stimola la produzione di ormoni androgeni e lipolitici.

Un’altro fattore che non può essere trascurato è l’ EPOC (Excess Post-exercise Oxygen Consumption), che rappresenta l’ossigeno consumato in eccesso dopo un work-out, in seguito a reazioni metaboliche di ossigenazione.

Alcuni recenti studi hanno smentito la massima del lavoro aerobico come principe dei metodi dimagranti, in quanto necessita di alcuni accorgimenti, giusta frequenza cardiaca e un digiuno di molte ore prima dell’allenamento.

Proprio in relazione all’aumento dell’EPOC e del metabolismo basale causato dall’utilizzo dei sovraccarichi il kettlebells training può essere posto tra i migliori sistemi per favorire il dimagrimento, anche in considerazione del fatto che, oltre ad essere un allenamento ad alto dispendio calorico, fisiologicamente adatto ad uomini e donne, abbina le caratteristiche dell’uso dei sovraccarichi.

Il miglioramento della postura risulta una conseguenza inevitabile dell’utilizzo del kettlebells dovuta a schemi motori necessari all’esecuzione degli esercizi, per una migliore performance e per evitare infortuni.

Dobbiamo sempre ricordare che stiamo maneggiando un sovraccarico che viene fatto passando da posizioni potenzialmente pericolose

Il continuo mantenimento delle curve fisiologiche del rachide insegna che, in qualsiasi posizione il corpo si trovi , bisogna rimanere ben dritti , e questo è uno dei primi transfer che il praticante riscontra.

il kettlebells training rinforza quei muscoli che riducono la cifosi dorsale, facendo si che mantenere la postura eretta e corretta , non sia più faticoso.

In conclusione l’allenamento costante con le ghirie conferisce al corpo una serie di benefici indiscutibili, ma la cosa sorprendente è che tutti questi benefici arrivano insieme anche se l’obiettivo del praticante è uno solo.

Se una persona vuole dimagrire, riuscirà ad ottenere il dimagrimento ma avrà inevitalbilmente tonificazione,miglioramento della postura, aumento della mobilità articolare, miglioramento delle caratteristiche funzionali degli arti, aumento della forza, miglioramento dell’equilibrio.

 

1 risposta su “Kettlebells training per dimagrire, rafforzare i muscoli e migliorare la postura”

Non esiste niente al mondo che possa eguagliare l’efficacia dei kettlebell, in termini di incremento di forza e resistenza! Oltre ad un lavoro muscolare intenso, uniscono un incremento eccezionale della capacità cardiovascolare (paragonabile alla corsa in salita) ed il tutto in pochi minuti (una sessione intensa con kb può durare anche soltanto 30 minuti). La particolarità dei kb è quella di avere, grazie alla maniglia, una presa sbilanciata, per cui per maneggiarli è necessario imprimere una forza molto superiore rispetto a quella necessaria per spostare un peso tradizionale (bilanciere e manubrio), anche più elevato; questo significa poter usare carichi più leggeri (16, 24, 32 kg per gli uomini ed anche meno per le donne), minimizzando così il rischio infortuni, ma ottenendo degli eccezionali risultati in termini di incremento della forza e tonicità. Sempre la maniglia permette di eseguire i movimenti balistici, che producono dei picchi di intensità cardiovascolare impressionanti (soltanto provando si può capire cosa significhi!). Nel loro complesso, i kb realizzano un incremento della produzione di GH (ormone della crescita) e testosterone, che non ha eguali con altri esercizi fisici. Per iniziare bisogna partire dalle basi: swing, clean, yerk, snach, windmill, turkish get up. Si può completare il tutto con trazioni alla sbarra, flessioni alle parallele, swissball, stretching ed un pò di corsa. I kb si possono utilizzare sia al coperto (anche in casa, occupano poco spazio), che all’aperto (preferibile nella bella stagione), si possono portare al mare come in montagna, basta soltanto avere qualche minuto per allenarsi, perchè si ottiene un’allenamento davvero completo, utilizzabile poi per incrementare le proprie prestazioni in qualsiasi sport od in ogni altra attività quotidiana che comporti uno sforzo fisico (dal portare una borsa della spesa allo spostare carichi pesanti od al fare lavori manuali) oppure semplicemente per incrementere in modo eccezionale la propria salute generale. Basta che abbiate soltanto il coraggio e la forza mentale di provare e non ve ne pentirete per il resto della vostra vita!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.