Torta (o quiche) di carciofi

Torta (o quiche) di carciofi

Un piatto di stagione, appetitoso, da servire a temperatura ambiente, quindi pratico per cene all’ impiedi, da portare in un pic-nic o a casa di amici.

Ingredienti: per 6/8 persone

per la pasta:

farina 00 g. 300

burro g. 100

uova 1

lievito per pizze 1 bustina

sale qb

per il ripieno:

carciofi 6

cipolle mezza

acciughe sott’olio 1 o 2 qb

olio E. V. O. mezzo bicchiere

prezzemolo , sale, pepe qb

per la besciamella:

farina 00 g.30

burro g.30

latte 2 bicchieri / g. 400

uova 2

calorie pro capite : 250 costo totale € 12

preparazione :

Pulire i carciofi tagliandoli a spicchi inclusi parte dei gambi, lavarli in acqua e limone , indi cuocerli al vapore o lessarli in poca acqua e sale.

Tritarli a mano con una mezza luna o con un multiquik a pezzettini non troppo piccoli. In una padella far rosolare in un po’ d’olio e acqua la mezza cipolla tagliata sottile, farvi sciogliere le acciughe e aggiungervi i carciofi col prezzemolo tagliato fine e fare insaporire per cinque minuti. Preparare la besciamella e a fuoco spento mischiarla al soffritto di carciofi.

Preparare nel frattempo la pasta, versando sullo spianatoio un mucchietto di farina, formando un piccolo cratere centrale. Versarvi le uova. il lievito e un pizzico di sale. Lavorare l’impasto a mano aggiungendovi di volta in volta dell’acqua tiepida , fin tanto che diventi morbido e compatto. Lasciare a lievitare per 15 minuti circa coprendo l’impasto con un panno. Spuzzare sul piano un po’ di farina e stendere col mattarello la pagnottella ottenuta, distaccandone però un po’ per la guarnizione. Disporre il disco di pasta dentro uno stampo per crostate ove avrete disposto della carta forno e ungendone i bordi con burro e farina. Tagliare tutt’intorno la parte eccedente con un coltello, due o tre centimetri fuori dal bordo, per poi rigirarla su se stessa una volta versatavi la farcia. Versatevi per l’appunto il ripieno , ben spianato e se vi piace, con la pasta rimasta formate, rotolandoli a mano, dei fusilli che disporrete in modo da ottenere le classiche losanghe trasversali delle crostate della nonna.

Infornate il tutto per circa 30 minuti in un forno preriscaldato a 170 °.

 

 

 

Potrebbero interessarti anche...