Categorie
facebook francescalo

Vrocculu affucatu, cavolfiore “affogato”

Dalla Sicilia arriva il broccolo “affogato”, ovvero il cavolfiore, ortaggio per eccellenza della stagione senza pesticidi.

La ricetta è  molto semplice da fare, ha costi ridotti, si può servire come antipasto, come secondo o come contorno di un piatto importante

 

Ingredienti per 4 persone

un grosso cavolfiore

150 gr di caciocavallo stagionato tagliato a dadini

un cipollotto, olio, pepe nero

 

Preparazione

Mettere a bollire l’acqua in una pentola, pulire il cavolfiore, togliere le parti più dure, buttarlo in acqua salata e farlo cuocere. A metà cottura, buttare l’acqua di cottura e mettere dentro la pentola il cipollotto tagliato a pezzettini,olio abbondante e pepe, poi coprire.

Senza usare il cucchiaio, sbattete la pentola con tutto il coperchio per mescolare: se risulta troppo asciutto aggiungere un po’ di brodo di cottura e ultimare con i pezzettini di caciocavallo.

Si può mangiare sia caldo che freddo l’indomani e ancora più buono.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.