Categorie
escort blog

Escort blog: La “rinascita” di Carmen. Quando la chirurgia estetica “tira su” il morale e il sedere

Carmen non si vedeva in giro da un pezzo. Credevamo avesse lasciato il giro per sempre, con la coda tra le gambe, dopo uno spiacevole episodio capitato un mese fa.

Ancora una volta, i guai sono nati dal suo nuovo sito internet, creato per consolarsi dalla rottura col famoso avvocato di Salerno: per sembrare più giovane e proporsi come “fresca new entry” sul mercato, aveva realizzato una particolare galleria di immagini con Photoshop. O meglio, una particolare galleria di fotomontaggi, in cui aveva “preso” in prestito gambe, culo e tette da alcune colleghe americane decisamente più in forma.

Non aveva però fatto i calcoli con l’effetto-sorpresa. Sicché, quando il suo primo cliente è arrivato, tutto arrapato dalle immagini osé di questa “nuova bellezza appena arrivata in città”, si è invece ritrovato davanti una sua vecchia (e ormai quarantenne) frequentazione. La reazione non è stata delle migliori: ha girato i tacchi e se n’è andato, non prima di averle lanciato uno stizzito: “Ma chi credi di prendere per il culo?”.

Per Carmen, naturalmente, è stato un brutto colpo. Così, quando è sparita, abbiamo pensato si fosse ritirata per sempre. Non era così: la spregiudicata, come sempre, ha trovato il modo di rifarsi. Come? Fingendo di essere rimasta incinta (come inizialmente aveva sperato) del ricco avvocato.

In poche parole, l’ha chiamato e ricattato, minacciandolo non solo di rivelare tutto e di distruggergli la carriera, ma anche di abortire se non le avesse dato i soldi per sostentarsi durante la gravidanza. Con il malloppo, invece, è volata in Svizzera dove si è chiusa in una clinica per rifarsi le tette, tirarsi la faccia e snellirsi cosce e glutei. Un lavoraccio, che però, a sentire lei, l’ha fatta tornare “come nuova”. Siamo tutte impazienti di vederla, ma purtroppo dovremo aspettare ancora qualche settimana… chissà, questa volta, chi ci troveremo davanti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.