Jay-Z si svela nell’autobiografia “Decoded”. E spende per Beyoncé 350 mila dollari in regali natalizi

Jay-Z si svela nell’autobiografia “Decoded”. E spende per Beyoncé 350 mila dollari in regali natalizi

Armi, droga e musica. C’è proprio tutto nell’autobiografia del rapper Jay-Z, che ha raccontato in “Decoded” i suoi primi 40 anni, analizzando verso per verso anche molte delle sue tracce più famose.

Il marito di Beyoncé (che ha appena speso circa 350 mila dollari da Hermes per i regali di Natale della moglietttina) non ha fatto mistero dei suoi più torbidi segreti e questo spiega come mai il libro sia già un best-seller negli Usa.

Il faraone dell’hip-hop, anche in virtù dei 450 milioni di dollari di patrimonio personale, nel volume racconta, infatti, i retroscena di un’adolescenza consumata fra crack e pistole.

Ma rivela anche come il rap lo abbia salvato grazie alla voce di un ragazzino di nome Slater.

Inaspettatamente, nell’autobiografia, Jay-Z svela anche alcuni progetti politici non del tutto trascurabili: il rapper, infatti, vorrebbe diventare presidente degli Stati Uniti d’America. Ma, per fortuna, non prima di otto anni.

Potrebbero interessarti anche...