La “caduta” del fondoschiena di J-Lo. Dopo Pompei, si sgretola un altro simbolo

La “caduta” del fondoschiena di J-Lo. Dopo Pompei, si sgretola un altro simbolo

Non è solo Pompei a sgretolarsi di questi tempi. Una caduta altrettanto impietosa è quella che ha colpito il fondoschiena di Jennifer Lopez, prima candidato ad ottava meraviglia del mondo.

Se le attenuanti ci sono tutte, la cantante ha passato i quaranta ed è madre di due gemelli, certo non bastano a consolare i suoi fan, abituati a venerare il lato B di J-Lo come una sorta di reliquia.

In molti parlano di “tramonto di un mito” e a guardare le ultime fotografie della celebre cantante sul palco, verrebbe voglia di consigliarle qualche centimetro di stoffa in più per nascondere almeno la pelle a buccia d’arancia.

Consola, però, che anche le star abbiano a che fare coi problemi delle comune mortali e per questo vedere le cosce di J-Lo flaccide e mollicce in un certo senso rassicura l’intero genere femminile: la carriera non è uguale per tutte, ma la cellulite, almeno, sì.

Potrebbero interessarti anche...