Categorie
divi

Kate Moss: “Che incubo organizzare il matrimonio”

Kate Moss e il marito Jamie Hince

LONDRA – Ora che la festa è finita Kate Moss racconta a Vogue di quando, qualche mese fa, si svegliava nel cuore della notte pensando alle scarpe per le damigelle. Pensiero comune a tutto le spose, anche a quelle più ricche e famose. Nonostante volesse una cerimonia “easy” la Moss si è ben presto accorta di avere tutte le ansie delle spose.

“Pensavo fosse come organizzare una grande festa di compleanno, di quelle ne avevo già organizzate parecchie, e invece…”. L’unica cosa in grado di consolarla era l’abito, firmato John Galliano: “Quando lo indossavo spariva ogni ansia, mi sentivo calma”. Kate racconta di aver studiato una cerimonia a metà tra il rock&roll e le atmosfere del Grande Gatsby: musica e ricevimento informale ma anche un abito in stile anni Venti, sobrio come una sottoveste eppure prezioso per i ricami.

Ultimo dettaglio: per il grande giorno Manolo Blahnik ha creato appositamente delle scarpe con la tomaia blu: perché ogni sposa, anche Kate Moss, il giorno delle nozze indossa “qualcosa di blu”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.