Categorie
divi

Carla Bruni dà lezioni di sesso in tv in sette lingue diverse. Ma il suo “Mettimi un dito nel culo” imbarazza il marito e i suoi elettori

Nell’ultimo periodo ci aveva abituati all’elegante sobrietà degna di una first-lady, tanto da farci quasi dimenticare i suoi trascorsi “libertini”. A ricordarceli, per sfortuna (sua), ci ha pensato YouTube, che con un video sensazionale riemerso da non si sa dove ci propone una pruriginosa Carla Bruni intenta a dare lezioni di sesso in ben sette lingue diverse.

Mentre il governo francese sta cercando disperatamente di far rimuovere il video, tratto da una puntata dello show  del network commerciale inglese Channel 4, “Eurotrash” del 1996, la moglie allora appena ventottenne di Nicolas Sarkozy tenta ancora di riprendersi dallo shock e di elaborare una strategia convincente per salvarsi la faccia (impresa davvero impossibile) e tamponare la prevedibile perdita di credibilit

Nel programma tv, di fronte a Antoine de Caunes e a Jean-Paul Gaultier, l’allora sconosciuto bravissimo stilista (nel video in tuta rosa schocking), infatti, Carlà “vuota il sacco” e estrae dalla sua borsetta due guide internazionali al sesso e all’amore, scritte da lei per etero e omosessuali, e consigliate a chi viaggia spesso fra Paesi (e lenzuola) diversi.

La futura signora Sarkozy si improvvisa poi traduttrice simultanea (in fondo conosce ben 4 lingue) e declina con tono ammiccante in tedesco, francese, italiano e spagnolo alcune delle frasi secondo lei più utili a letto: da “Mi ecciti tanto” a “Ti piacciono le mie tette?”, fino alla decisamente meno poetica “Mettimi un dito nel culo.

Uno sfoggio di cultura non indifferente, insomma, per «la più elegante esportazione italiana», come la definiscono de Caunes e Gaultier, che difficilmente entusiasmerà però gli elettori del marito.

Forse, a questo punto, converrebbe a Carlà ritornare in Patria: solo in Italia potrebbe trovare un partner altrettanto potente, ma in sintonia con lei sulle principali “questioni internazionali” che tanto sembrano starle a cuore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.