curiosità

Vinitaly, i giovani di Confagricoltura presentano i loro prodotti-2-

Verona – "Vino e olio – prosegue Motolese – sono settori strettamente legati tra loro e in un mercato sempre più competitivo e globale è fondamentale l'intervento dei giovani attenti alla sperimentazione, alla sostenibilità, ma anche al recupero delle tradizioni. Imprese junior che approcciano il mercato con le più moderne strategie, ottimizzano gli investimenti, e sono capaci di comunicare in modo nuovo ed efficace". Secondo un'indagine Censis per Confagricoltura, sono spesso le aziende guidate da giovani quelle che riescono a collocarsi in nicchie di mercato remunerative. Gli imprenditori alla guida delle imprese di questo cluster sono contraddistinti da due caratteristiche molto particolari: un'età anagrafica decisamente bassa per il sistema agricolo nazionale, con il 51% dei titolari under 40 e una spiccata omogeneità culturale, che si concretizza in comportamenti manageriali e di marketing innovativi.

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.