Partì per il Canada in cerca di fortuna: aveva un verme di 2 metri nell’addome

Partì per il Canada in cerca di fortuna: aveva un verme di 2 metri nell’addome

Il riordino degli archivi nazionali di Kew, a Londra, durato più di due anni sta portando alla luce una serie di storie interessanti.

Curiosa è quella di una ragazza di 12 anni che il 13 giugno del 1825 è salpata con la famiglia da Cork, in Irlanda, sulla nave Elizabeth, con l’obiettivo di arrivare in Canada e cercare un futuro mgliore. Ellen McCarthy, questo il nome della ragazza, era stata visitata dal medico di bordo P. Power, per via di ripetuti dolori sotto l’ombellico, sete costante, febbre ed un addome gonfio.

Il dottore per curarle i dolori le aveva anche prescritto una serie di sciroppi, dell’acqua di malto, e del brandy dopo aver vomitato un lombrico lungo 220 centimetri. Le sue condizioni però ancora non miglioravano ed allora, due giorni dopo, il dottore le ha somministrato un potente lassativo che le ha fatto espellere “una grande quantità di materia viscida”.

Il 29 giugno la sua condizione era nettamente migliorata tant’è che Power aveva scritto sul diario di bordo che era ormai “convalescente.”

Potrebbero interessarti anche...