Categorie
curiosità

Usa,pompiere si lamenta perché compare in pubblicità con Torri gemelle

New York (New York – Robert Keiley, vigile del fuoco di New York, ha mostrato il suo disappunto per una pubblicità che lo ritrae con in mano un'immagine delle Torri gemelle distrutte e le parole "io c'ero". Keiley ha detto al giornale New York Post che invece non era presente sul luogo dell'attentato, che pensava di posare per una campagna per la prevenzione degli incendi e che la foto è stata modificata. L'immagine, a suo parere, fa sembrare che lui voglia far soldi con la tragedia dell'11 settembre e sembra un insulto alle famiglie delle vittime. Un avviso scritto in piccolo dice che il pompiere nella pubblicità è un attore. La pubblicità è apparsa su un volantino per l'associazione di raccolta fondi World Police & Fire Games.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.