Categorie
curiosità

Usa, polizia perlustra casa di Charlie Sheen, trovata una pistola

Los Angeles (California – La polizia di Los Angeles ha perlustrato l'abitazione dell'attore Charlie Sheen in cerca di armi che potrebbero violare l'ordinanza restrittiva temporanea ottenuta la settimana scorsa dalla moglie, Brooke Mueller. Lo ha detto la rappresentante della polizia della stazione di Van Nuys, Stacy Ball, spiegando che nella casa dell'attore è stata trovata un'antica pistola. La perlustrazione, iniziata ieri pomeriggio, è durata per diverse ore. Ball ha spiegato che perquisizioni del genere fanno parte di misure di routine quando una persona è soggetta a un'ordinanza restrittiva. Le autorità hanno riferito che Sheen si è dimostrato collaborativo. Poco dopo l'attore ha pubblicato un messaggio sul social network Twitter, dicendo che la polizia era stata fantastica. Gli avvocati di Sheen e della moglie hanno fatto sapere che la coppia "ha raggiunto un accordo per risolvere le proprie differenze" su questioni per la custodia dei due figli e dell'ordinanza restrittiva. I dettagli dell'intesa non sono stati rivelati per non danneggiare i bambini. Mueller aveva ottenuto l'ordinazione restrittiva temporanea quando aveva detto che Sheen l'aveva minacciata nel corso di un viaggio recente alle Bahamas. Era stata fissata un'udienza per il 22 marzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.