Categorie
curiosità

Usa, morta serial killer: uccise e seppellì in giardino affittuari

Sacramento (California – Dorothea Puente, donna della California in carcere per avere ucciso i suoi anziani affittuari e averli sepolti in giardino, è morta ieri in prigione per cause naturali. La Puente, 82 anni, aveva ucciso i due inquilini e aveva rubato loro i soldi. Era fuggita a Los Angeles mentre gli investigatori stavano recuperando i cadaveri nel giardino della sua casa di Sacramento nel 1988. Fu catturata pochi giorni dopo. Alla fine i corpi ritrovati furono 7. La donna fu condannata per tre omicidi nel 1993; la corte non raggiunse un verdetto per altre 6 accuse. Ricevette due condanne all'ergastolo e una pena addizionale tra i 15 anni e l'ergastolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.