Categorie
curiosità

Usa, Mohamed Ali chiede rilascio escursionisti americani in Iran

Louisville (Kentucky – Il campione di pugilato Mohamed Ali chiede all'Iran di rilasciare due escursionisti americani detenuti dal 2009 con l'accusa di essere spie. Oggi, in quanto famoso musulmano americano, Mohamed Ali ha reso pubblica in esclusiva all'Associated Press la sua lettera all'Ayatollah Ali Khamenei, inviata il 1 febbraio, dove chiede che vengano rilasciati Josh Fattal e Shane Bauer, arrestati mentre facevano escursionismo nell'Iraq settentrionale, vicino ai confini con l'Iran. Con loro c'era anche l'escursionista Sarah Shourd, rilasciata su cauzione a Settembre, poco dopo che Ali scrivesse per la prima volta a Khamenei. Il pugile si è rivolto a Khamenei come fratello musulmano chiedendogli pietà e compassione per i due uomini. Mohamed Ali ha fondato un centro per la pace a Louisville, dove è cresciuto ed è partita la sua carriera di pugile che gli ha fruttato tre titoli mondiali dei pesi massimi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.