Usa, analisi sui rischi trivellazione al largo dell'Alaska

Usa, analisi sui rischi trivellazione al largo dell'Alaska

Anchorage (Alaska – Funzionari federali cercheranno di capire come "una grossa fuoriuscita di petrolio" potrebbe incidere sulla costa nordoccidentale dell'Alaska. L'analisi ambientale, ordinata da un giudice, arriva in seguito a una vendita di lotti petroliferi, risalente al 2008. Il giudice distrettuale di Anchorage, Ralph Beistline, a luglio ha stabilito che il governo federale non aveva seguito la legge ambientale prima di vendere locazioni petrolifere nel mare Chukchi. La vendita di locazione era valsa circa 2,7 miliardi di dollari, compresi 2,1 miliardi da una filiale di Shell Oil. La trivellazione è stata bloccata dal ricorso della corte e dalla mancanza di permessi. Una bozza dell'analisi sarà completata entro la fine di maggio.

Potrebbero interessarti anche...