Categorie
curiosità

Un fantasma al museo di Napoli, arrivano i ghostbusters

"Architetto qui c'è un problema. Nel cantiere succedono cose strane, che ci sono gli spiriti. Che dobbiamo fare?". Nonostante il suo scetticismo, le lamentele sono continuate fino a quando il responsabile si è deciso a presentarsi al cantiere di persona. Ha ripreso i lavoratori e scattato delle foto con il suo cellulare. Sembrava tutto regolare ma invece, in uno scatto, è comparsa una figura sfocata di una bimba che non può essere la figlia di nessuna delle persone che hanno accesso all'area. Esaminando meglio la foto la figura non può essere una persona e per l'architetto si tratta solo uno strano gioco di luci.(Segue).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.