curiosità

Transessuali in Nepal terzo sesso alla anagrafe

Il Nepal sta diventando un paese che fa molti passi nella legislazione civile per passare dal medio evo al terzo millennio. Un esempio molto significativo è dato dal riconoscimento legale, nella forma più essenziale, quella anagrafica, di una categoria di persone che in Nepal come nella vicina India sono molto numerose, i transessuali.

Due anni fa, la legislazione del Nepal aveva già concesso pari diritti agli omosessuali, bisessuali, e transsessuali del paese.

Ora, in previsione del fatto che nel maggio 2011 si terrà il censimento, il governo del Nepal ha deciso la creazione di un nuovo stato civile per riconoscere i transessuali, obiettivo: differenziarli degli uomini e delle donne e questo per aiutare alla precisione nelle statistiche…

Il direttore dell’ufficio centrale di statistica nepalese, Sunday Bikash Bista, che risiede a Katmandu, ha rivendicato l’iniziativa di questa nuova legge: “Prima avevamo solamente due categorie: gli uomini e le donne. Ma all’epoca del prossimo censimento, avremo incluso un terzo sesso.”

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.