Studio condotto all'Artico avverte: Rischio aumento emissioni mercurio

Studio condotto all'Artico avverte: Rischio aumento emissioni mercurio

Stoccolma (Svezia) – Un autorevole studio internazionale dice che le emissioni globali di mercurio potrebbero crescere del 25% entro il 2020 se non viene preso nessun provvedimento per controllarle, creando così minacce agli orsi polari, alle balene, alle foche e alle comunità artiche che li cacciano per cibarsene. La ricerca compiuta dall'Amap, ente scientifico formato da otto Paesi del circolo polare artico, avverte anche che il cambiamento climatico potrebbe peggiorare il problema, rilasciando il mercurio racchiuso per migliaia di anni nel permafrost o accelerando i processi chimici che trasformano la sostanza in una forma più tossica. Il rapporto, 'Inquinamento artico 2011', doveva essere pubblicato domani in una conferenza scientifica a Copenhagen, ma la Associated Press ne ha ottenuto una copia dai ricercatori coinvolti nello studio.

Potrebbero interessarti anche...