Categorie
curiosità

Siria, appello su Facebook convoca nuove proteste per domani

Damasco (Siria) – Nella pagina del social network Facebook intitolata 'La rivoluzione siriana 2011', dissidenti del Paese hanno lanciato un appello chiedendo di prendere parte domani al 'venerdì della dignità', ovvero a nuove proteste in tutte le province. Inoltre, gli oppositori del governo hanno accusato le autorità guidate dal presidente Bashar Assad di essere responsabili della violenza. Solo ieri sono morte 15 persone quando la polizia ha attaccato un quartiere in cui erano nascosti manifestanti antigovernativi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.