Semyon Bychkov chiude la stagione sinfonica dell'Orchestra Rai

Semyon Bychkov chiude la stagione sinfonica dell'Orchestra Rai

Torino – La stagione 2010-2011 dell'Orchestra sinfonica nazionale della Rai chiude con il ritorno di Semyon Bychkov. Il grande direttore russo ha scelto di celebrare il centenario della morte di Gustav Mahler, proponendo giovedì 26 maggio alle 20.30, all'Auitorium Rai 'Arturo Toscanini' di Torino, la sua 'Sesta sinfonia', eseguita per la prima volta a Essen, in Austria il 27 maggio 1906 e accolta freddamente dal pubblico che la paragonò a "un pezzo d'artiglieria pesante". Il concerto è replicato venerdì 27 maggio alle 21, trasmesso in diretta su Radio3 e in streaming sul sito osn.rai.it. Mahler era consapevole delle difficoltà che la sinfonia avrebbe procurato all'ascoltatore: "La mia Sesta proporrà enigmi con i quali potrà cimentarsi solo una generazione che abbia accolto in è assimilato le mie prime cinque sinfonie"; dopo la prima esecuzione si dedicò a una parziale revisione della strumentazione, senza eliminare quei riferimenti militari che dominano l'opera, e in particolare i fragorosi colpi di martello dell'ultimo movimento che resero celebre il lavoro.

Potrebbero interessarti anche...