Scudetto ormai del Milan, fine del sogno per il Napoli. Queste le dichiarazioni di Moggi

Scudetto ormai del Milan, fine del sogno per il Napoli. Queste le dichiarazioni di Moggi

Roma – "Dopo la sconfitta del Napoli contro l'Udinese, si può dire che lo scudetto 2010/2011 è ormai del Milan, come io avevo pronosticato sin dalla scorsa estate, da quando il Milan comprò Zlatan Ibrahimovic, ancora una volta decisivo in Italia. Contro la Sampdoria non c'è stata proprio partita ed il Milan nonostante l'assenza per squalifica dello svedese, dall'alto di un'evidente superiorità tecnica ha rispedito a Genova la squadra ligure con una larga vittoria". Così Luciano Moggi, nel corso della trasmissione condotta da Pippo Franco "Ieri, Moggi e domani" in onda tutte le domeniche su GOLD TV e TELECOLOR. "Con la sconfitta casalinga contro l'Udinese terminano i sogni di scudetto della squadra partenopea. Il Napoli – prosegue Moggi – va comunque applaudito perché ha disputato un campionato oltre ogni più rosea aspettativa. La squadra napoletana ha lottato quasi per tutta la stagione ai vertici nonostante una rosa risicata e con pochi giocatori di valore, 3 o 4 tra cui Campagnaro, oltre al solito tridente offensivo. Un plauso va a Mazzarri ed al suo preparatore atletico, che il tecnico toscano si porta dietro sin dagli esordi. L'Udinese nonostante le pesanti assenze di Di Natale e Sanchez ha mostrato ancora una volta un ottimo calcio tornando pienamente in corsa per un posto in Champions".

Potrebbero interessarti anche...