Roma, tra Bolle e la Fura Dels Baus pronto il cartellone di Caracalla

Roma, tra Bolle e la Fura Dels Baus pronto il cartellone di Caracalla

Roma)- Una platea da 3500 posti, 500 in più rispetto alla scorsa stagione, un concerto-spettacolo come evento d'apertura, dedicato alla 'Trilogia Romana', i più famosi poemi di Respighi diretti da Charles Dutoit in un allestimento scenico curato dalla Fura dels Baus, e l'accordo con Zètema, che prevede reciproci sconti per il pubblico dei musei civici e di Caracalla. Sono le tre grandi novità della stagione estiva dell'Opera di Roma alle Terme di Caracalla, al via dal 2 luglio con cinque titoli e repliche fino al 10 agosto, presentata oggi presso la sede dell'Opera, il Teatro Costanzi, dal sovrintendente Catello De Martino, dal direttore artistico Alessio Vlad, dal direttore del corpo di ballo Micha von Hoecke, cui è intervenuto il sindaco di Roma Gianni Alemanno. Secondo la tradizione, il cartelone prevede 'Il lago dei cigni', 'Tosca', il Gala Roberto Bolle And Friends' e 'Aida'.

Potrebbero interessarti anche...