Rinnovabili, Polverini: Regioni pronte a lavorare ancora

Rinnovabili, Polverini: Regioni pronte a lavorare ancora

Roma – "Le Regioni hanno dato parere negativo. Il documento è stato consegnato al Governo, ma sarà dato anche al Parlamento perchè se ci sono le condizioni per trovare un ulteriore punto di contatto le Regioni sono a disposizione per lavorare". Così il presidente della Regione Lazio, Renata Polverini, in merito al 'no' delle Regioni al decreto sugli incentivi alle fonti di energia rinnovabili, parlando al termine della Conferenza unificata a via della Stamperia. "Però – ha aggiunto Polverini – è evidente che sui diritti acquisiti e sulla premialità c'è stata una chiusura totale, quindi il parere delle Regioni non poteva che essere negativo. I passi compiuti non erano sufficienti per esprimere un parere positivo".

Potrebbero interessarti anche...