Rimossi i cancelli immortali di 'Strawberry Fields'

Rimossi i cancelli immortali di 'Strawberry Fields'

Liverpool – Liverpool: i cancelli di 'Strawberry Field' sono stati tolti e rimpiazzati con dei nuovi. 'Strawberry Fields Forever', John Lennon. Era il 1967, ed il rock psichedelico dei 'Fab Four' faceva urlare non solo l'Inghilterra, non solo l'America, ma tutto il mondo. 'Campi di fragole all'infinito' cantava John Lennon, alludendo ad un luogo dove la realtà non esiste, l'unica compagnia di cui possiamo godere è quella dei nostri sogni, del meraviglioso mondo che possiamo creare ogni giorno, o che forse è lì da sempre, ad aspettarci. Ma 'Strawberry Fields' aveva un significato particolare per Lennon. Si tratta del nome di un orfanotrofio situato in Beaconsfield Road, Woolton, vicino alla casa d'infanzia di John a Liverpool, dove lui e gli amici Pete Shotton, Nigel Whalley e Ivan Vaughan erano soliti giocare, nel giardino dietro l'edificio. Di ieri la notizia del 'BBC News', secondo la quale i cancelli d'entrata dell'ormai celebre orfanotrofio del 'Salvation Army', dedicato ai figli dei caduti in guerra, sarebbero stati rimossi. L'istituto di beneficenza li ha recentemente posti nel magazzino di un luogo segreto, ed ha provveduto a costruirne altri. "Lascia che ti accompagni perchè sto andando ai campi di fragole – niente è reale e niente per cui stare in attesa" cantavano i Beatles, ora potremo trovarli soltanto lì.

Potrebbero interessarti anche...