curiosità

Rapporto Caritas, Famiglie strangolate da bollette acqua, luce e gas

Roma – Le bollette di acqua, luce e gas incidono sulle famiglie in affitto intorno al 37%, mentre le famiglie contro il 29 dei nuclei che hanno acceso un mutuo. E' quanto emerge dall'analisi promossa da Caritas Italiana e Fondazione Culturale ResponsabilitàEticaMutuo ed effettuata dall'Osservatorio Regionale sul Costo del Credito (Orcc). Sia per le famiglie in affitto che per quelle con mutuo l'analisi è stata integrata considerando l'effetto delle spese di gestione dell'abitazione (energia elettrica, riscaldamento, acqua, etc), considerando l'acquisizione di servizi considerati essenziali per la qualità della vita. Dall'analisi emerge che l'incidenza media sul reddito delle spese di gestione confermando, anche in questo caso, una situazione più sfavorevole per chi abita in affitto. L'incidenza delle spese di gestione tende ad aumentare negli anni successivi al 2007 e questo effetto è riconducibile all'aumento dei prezzi e delle tariffe delle voci di spesa comprese (elettricità, riscaldamento). A dare il colpo di grazia il significativo incremento dei prezzi dei prodotti energetici avvenuto corso del 2008 ha determinato forti rincari nelle tariffe dei servizi di utilità.

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.