Categorie
curiosità

Le quarantenni alla riscossa: “Meglio ora che a 20 anni”

Cameron Diaz

I  40 sono i nuovi 20, e con questo slogan si fa avanti una nuova generazione di donne che si sente eternamente giovane, come spiega Roselina Salemi su La Stampa. Un’adolescenza ritardata che potrebbe avere come donna-simbolo Cameron Diaz: solare, divertente, per niente afflitta dall’età che avanza, dal non avere una fede nuziale al dito e nemmeno una gravidanza all’attivo. E’ soprattutto una generazione molto consapevole: 20 anni è l’età della conferme, della crescita, delle incertezze. A 40 hai tutto quello che volevi costruire: carriera, amore, sesso, soldi.

Questa generazione vuole un uomo alla Riccardo Scamarcio, più che un George Clooney. Ama i pupazzetti di Hello Kitty, i vestiti colorati, le mollettine, il trucco rosa: in Italia la rappresentante ideale  potrebbe essere Valeria Marini.

Grazia Belloni, amministratore delegato di Camomilla, spiega che il marchio ha fatto la sua fortuna proprio con questo target: borsette a fiori, mollette e ballerine con glitter e fiocchi piacciono alle 40enni e non solo alle loro figlie adolescenti: “Siamo cresciute nel culto del nero e del grigio, abbiamo capito di esserci mortificate, di aver rinunciato a un fiocco, a una rosa, per timore di essere giudicate deboli. Andiamo verso una femminilità riconciliata che gioca con gli accessori, indipendentemente dall’età”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.