curiosità

Piero Marrazzo dimentica lo scandalo trans: al mare con la figlia

Piero Marrazzo (Foto Lapresse)

ROMA – “Le ho detto che sono capitato alla festa sbagliata”. Quando, intervistato da Repubblica, a Piero Marazzo è stato chiesto cosa avesse detto alla figlia di 10 anni riguardo lo scandalo-trans, lui ha risposto così. Cosa può dire un padre alla figlia di 10 anni quando tutti i giornali e le tv parlano dei suoi incontri con i trans, di un video e di ricatti (presunti, il processo è in corso) da parte di alcuni carabinieri, e della possibile presenza di stupefacenti?

Non è stato facile ricominciare, e lui, lasciata la poltrona di governatore del Lazio, ha ricominciato a lavorare per la Rai. Documentari per ora, domani chissà. La moglie lo ha lasciato, ma lui sembra aver trovato la serenità. Il settimanale Diva e Donna pubblica alcune foto di lui al mare a Sabaudia (Latina) con la figlia Chiara, la più piccola. Giocano in acqua e ridono, con altri amici. Una serenità, forse, ritrovata dopo mesi di vita in disparte.

Un mese fa l’intervista a Repubblica in cui spiegava le sue frequentazioni: “I transessuali sono donne all’ennesima potenza, esercitano una capacità di accudimento straordinaria. Mi sono avvicinato per questo a loro. È, tra i rapporti mercenari, la relazione più riposante. Mi scuso per quel che sto dicendo, ne avverto gli aspetti moralmente condannabili, ma è così. Un riposo. Avevo bisogno di suonare a quella porta, ogni tanto, e che quella porta si aprisse”.

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.