Categorie
curiosità

'Pegaso nero' dell'Arcigay a chi si è mostrato maggiormente omofobo

Bologna – Silvio Berlusconi, Carlo Giovanardi, Daniela Santanché e Michele Vietti sono i quattro nominati per il 'Pegaso nero' il riconoscimento che l'Arcigay conferisce per la prima volta a chi si è maggiormente distinto per la propria omofobia o transfobia secondo le votazione e le preferenza espresse dalla comunità gay. Alle nomination che si sono concentrate soprattutto nell'universo della politica si aggiunge anche quella dello psicologo Alessandro Meluzzi che sulla genitorialità gay, riferisce la nota trasmessa dall'Arcigay, ebbe a dichiarare: "Io conosco migliaia di bambini devastati da questa cosa".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.