Pattinaggio, Kostner: Torneremo presto a gareggiare in Giappone

Pattinaggio, Kostner: Torneremo presto a gareggiare in Giappone

Torino – "Avrei avuto difficoltà a fare uno spettacolo e provare gioia in un paese che invece sta vivendo un periodo di grande sofferenza. Non tanto per il rischio personale ma non ci sarei andata con il cuore sereno. Solo se mi avessero detto che questo sarebbe potuto servire per portare allegria al popolo giapponese lo avrei fatto a cuore aperto", questo il parere di Carolina Kostner raccolto da LaPresse sull'annullamento dei mondiali di pattinaggio in programma a Tokio. "Condivido la decisione dell'Isu e del presidente Ottavio Cinquanta. Sono molto dispiaciuta perché amo il popolo giapponese ed anche loro hanno sempre mostrato grande affetto nei miei confronti. Il mio dispiacere però non è niente confronto a quello che stanno provando. Sono molto vicina alle mie colleghe nipponiche e spero che non abbiano persone care coinvolte in questa tragedia. Il Giappone è uno dei luoghi dove il pattinaggio è più amato e sono convinta che torneremo a gareggiare in quella sede prima di quanto si possa immaginare", ha concluso la Kostner.

Potrebbero interessarti anche...