Categorie
curiosità

Paolo Hendel: Per me il nuovo 'Amici miei' è un atto d'amore

Roma – "E' una commedia grossa e per me che ho avuto la fortuna di conoscere Monicelli è stato un atto di amore. Ci siamo avvicinati alla commedia 'Amici miei' con grande rispetto. A Monicelli chiesi cosa ne pensasse e lui mi rispose che ne pensava bene, 'basta che faccia ridere'". Paolo Hendel difende dalle critiche 'Amici miei. Come tutto ebbe inizio', prequel di uno dei capisaldi della commedia italiana di sempre, diretto da Mario Monicelli nel 1975. L'attore toscano lo fa durante la presentazione, oggi a Roma, del nuovo film, che verrà proiettato in 500 sale dal 16 marzo. Regia di Neri Parenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.