Nucleare, ministro Ambiente Germania consiglia chiusura 4 centrali

Nucleare, ministro Ambiente Germania consiglia chiusura 4 centrali

Berlino (Germania) – Il ministro dell'Ambiente tedesco, Norbert Roettgen, ha detto che i controlli di sicurezza sui reattori nucleari del Paese non hanno evidenziato il bisogno di spegnerne alcuno, nonostante abbia ammesso che le centrali non sono protette contro tutti i tipi di minaccia. Il governo aveva ordinato controlli approfonditi sui 17 reattori tedeschi dopo il disastro nucleare avvenuto in Giappone in seguito al terremoto e allo tsunami dell'11 marzo scorso. La Germania aveva deciso di spegnere i sette impianti più vecchi per tre mesi e annunciato di intendere accelerare la transizione verso le fonti rinnovabili. Roettgan ha detto, dopo avere ricevuto i risultati delle ispezioni, che "non c'è bisogno di abbandonare dall'oggi al domani l'energia nucleare", ma che la Germania dovrà passare alle energie alternative "finché sarà saggio" farlo. Secondo Roettgen alcuni dei reattori più vecchi non sono costruiti per resistere all'eventuale impatto di piccoli aerei e che nessuno è totalmente protetto da quello di velivoli molto grandi.

Potrebbero interessarti anche...