Nintendo, nuova Wii U non convince, in borsa Tokyo azioni perdono 5%

Nintendo, nuova Wii U non convince, in borsa Tokyo azioni perdono 5%

Tokyo (Giappone) – Le azioni Nintendo sono crollate alla borsa di Tokyo, nonostante la tanto pubblicizzata presentazione della nuova consolle Wii U, successore della fortunata Wii. La dimostrazione del prototipo alla Electronic Entertainment Expo di Los Angeles, convention annuale dell'industria videoludica, sembra avere lasciato delusi e scettici gli investitori. Oggi alla borsa di Tokyo le azioni Nintendo hanno infatti chiuso con una perdita del 5%. Shuji Hosoi, analista della Daiwa Securities Co., ha detto che non è chiaro con quanto successo la consolle possa competere contro smartphone e pc tablet, quando l'industria videoludica basata su dispositivi fissi e portatili deve già affrontare le sfide lanciate dai social network.

Potrebbero interessarti anche...