Categorie
curiosità

Natale con i fichi secchi per Obama alla Casa Bianca

Washington – Michelle Obama ha scelto il menù di Natale. Austero e salutare prima di tutto: a tavola saranno serviti i fichi secchi del Cilento e Vallo di Diano, parco naturale in provincia di Salerno, nominato dall'Unesco patria della dieta mediterranea di cui la first lady è una fervente sostenitrice. Lo rivela lo chef presidenziale Bill Yosses, che a 'Obama foodorama', il blog americano che registra tutte le iniziative alimentari della Casa Bianca, dalla politica alle torte, confessa: "Michelle va matta per le mele, mi chiede di cucinarle in tutti i modi. Per Natale mi ha chiesto di ideare un dolce con mele e fichi secchi italiani".

Un dolce 'compromesso' per mettere insieme, in una ricetta, la passione per le mele di Michelle e quella per i fichi cilentani del presidente Barack, infatti, la stessa first lady, durante il suo tour contro l'obesità infantile ad Atlanta ha dichiarato: "Consigli per diventare presidente? Il presidente Obama ama come snack i fichi secchi italiani, la sua pianta preferita è il basilico, e dice sempre che bisogna sempre lavorare duro e legger tanto", come riportato da 'Atlanta journal constitution'. Così, Michelle Obama sceglie per il pranzo di Natale alla Casa Bianca uno dei cibi simbolo del sud Italia: i fichi bianchi dop.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.