Secondo gli esperti di economia il Natale 2010 è il migliore (a livello di consumi) degli ultimi tre anni

Secondo gli esperti di economia il Natale 2010 è il migliore (a livello di consumi) degli ultimi tre anni

Il Black Friday 2010 sembra avere le carte in regola per continuare la tradizione, ovvero confermarsi come il giorno piu’ trafficato dell’anno per lo shopping.

 Appare sicuro un miglioramento rispetto allo scorso anno, e la conferma arriva dalle prime indicazioni di Coremetrics, secondo al quale le vendite via internet sono salite del 16%, per una spesa media di 190,80 dollari, ovvero il 12% in piu’ rispetto ai 170,19 dollari dello scorso anno.

Secondo molti analisti la stagione natalizia 2010 sara’ la migliore degli ultimi tre anni.

Le grandi catene riducono gia’ da oggi gli sconti offerti, ma le promozioni andranno avanti per tutto il fine settimana.

Anche in attesa del Cyber Monday, il giorno dei grandi sconti online. Tutto sembra indicare – secondo gli analisti – una ripresa dei consumi, motore dell’economia americana rappresentando il 70% del pil. Il lieve recupero del mercato del lavoro sembra dare maggiore fiducia agli americani, piu’ propensi a spendere rispetto allo scorso anno per la consueta corsa ai regali di Natale. I dati ufficiali sull’occupazione saranno resi noti venerdi’ prossimo dal Dipartimento del Lavoro: gli osservatori prevedono che il tasso di disoccupazione resti inchiodato al 9,6%. Termometro dei consumi e dello spirito degli americani saranno anche le immatricolazioni di auto: mercoledi’ 1 dicembre le maggiori case automobilistiche renderanno noto l’andamento delle vendite in novembre. ”La stagione natalizia e’ partita forte per noi. In tutto il paese i consumatori sembrano piu’ disposti a spendere rispetto ai due anni passati” osserva Mike Ullman, amministratore delegato di J.C. Penney, facendo eco – riporta la Reuters – ai commenti positivi dei numeri uno di Best Buy e Toy R Us. ”Per il commercio la stagione natalizia e’ piu’ una maratona che uno sprint. Ci sono ancora 28 giorni di shopping a Natale e ovvimanete non e’ possibile ripetere il Black Friday per tutti i 28 giorni” osserva Scott Tuhy, analista di Moody’s, commentando la riduzione degli sconti gia’ da oggi.

”Se le vendite procedono piu’ lentamente ma migliorano i margini di profitto e’ meglio rispetto ad avere piu’ vendite trainate solo da forti sconti” aggiunge Tuhy con la Reuters.

 La National Retail Federation stima che circa 138 milioni di americani si recheranno in negozi durante il fine settimana del Black Friday, con un aumento delle vendite del 2,3% nel periodo novembre-dicembre.

Potrebbero interessarti anche...