Categorie
curiosità

Mykonos: l’isola greca che divenne famosa per il pellicano di Jacqueline Kennedy

Jacqueline Kennedy e il pellicano Petros

ROMA  – Mykonos oggi è l’isola dei divertimenti sfrenati che sfociano in tragedia, ma la storia di questa isola greca divenuta amata località turistica comincia nell’agosto 1963 con Jacqueline Kennedy in vacanza ospite dell’armatore Aristotele Onassis che si innamorò della città dalla struttura a labirinto, ma soprattutto della mascotte del’isola, il pellicano Petros.

La storia di Petros colpì molto la moglie di John Kennedy: portato sull’isola da un marinaio che lo aveva trovato ferito, fu curato. Il pellicano si affezionò ai suoi salvatori e si stabilì definitivamente sull’isola, di cui divenne un “cittadino” speciale. Mykonos divenne così una meta privilegiata per Jacqueline Kennedy che rilanciò l’immagine dell’isola, in seguito visitata da altre celebrità come Brigitte Bardot, Marlon Brando e Grace Kelly.

Petros simbolo dell’isola greca morì nel 1986 per l’età avanzata e Jacqueline donò a Mykonos, isola entrata nel suo cuore, un nuovo pellicano di nome Irene. Dopo le recenti vicende i tempi d’oro di Mykonos sembrano ormai un ricordo, il suo nome è associato non alla bellezza del luogo che sa scaldare il cuore delle celebrità icone di stile e classe, ma al divertimento sfrenato dei giovani, agli eccessi di alcool e droghe, che spesso lasciano solo un retrogusto amaro e vuoto, non certo quel dolce tepore delle atmosfere che stregarono la bella ed elegante Jacqueline.

1 risposta su “Mykonos: l’isola greca che divenne famosa per il pellicano di Jacqueline Kennedy”

Purtroppo, Irene, non c’è più. E morta schiacciata da un auto nel centro del porto di Mykonos. Non ho avuto il coraggio di fotografarla, mentre qualcuno , tenendola in braccio, saliva in macchina per tentare un disperato intervento al pronto soccorso veterinario dell’isola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.