Categorie
curiosità

Muore Nilla Pizzi, una carriera lunga una vita

Torino – Con Nilla Pizzi si spegne una pietra miliare della canzone italiana. L'artista, morta a 91 anni in una clinica privata di Milano, dopo il primo grande successo a Sanremo nel 1951 con 'Grazie dei fiori', trionfò nuovamente l'anno successivo conquistando l'intero podio del Festival, rispettivamente con 'Vola colomba', 'Papaveri e papere' e 'Una donna prega', che rimane un record a tutt'oggi mai eguagliato da nessun altro cantante. Il 1 giugno 2006 ricevette dal presidente della Repubblica il Grande ufficiale Ordine al Merito. Ha avuto all'attivo 31 album, 35 quarantacinque giri, oltre a numerosi 78 e 33 giri. Ultima sua apparizione televisiva è stata nel 2009 durante la trasmissione televisiva 'Domenica Cinque' condotta da Barbara D'Urso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.