Morta la nipote di Sun Yat-Sen, padre della Cina moderna

Morta la nipote di Sun Yat-Sen, padre della Cina moderna

Nora Sun, la nipote del fondatore della prima repubblica in Cina, Sun Yat-sen, è morta al Memorial Hospital di Taipei in seguito alle ferite riportate in un incidente d’auto, a quanto informa la Central News Agency di Taiwan. Aveva 72 anni.

Sun Yat-sen guidò la rivoluzione che rovesciò la dinastia Qing e fondò la Repubblica della Cina. Decenni dopo scoppiò una sanguinosa guerra civile tra il suo seguace Chiang Kai-shek e le forze comuniste di Mao Zedong. Sconfitti, i nazionalisti di Chiang nel 1949 si rifugiarono a Taiwan.

Nora Sun era nata a Shanghai nel 1938, trascorse la sua giovinezza ad Hong Kong e Taiwan, e si trasferì neli Stati Uniti nel 1962. Avviò una carriera nel servizio diplomatico americano nei tardi anni Ottanta, diventando console a Ghougzhou, Shanghai e Parigi.

Lasciò la diplomazia nel 1994 per dedicarsi all’attivita di un’azienda commerciale a Hong Kong che favoriva gli investimenti europei e americani in Cina.

In anni recenti ha vissuto a Shanghai, Hong Kong e negli Stati Uniti. Si trovava a Taiwan per il centenario della rivoluzione guidata nel 1911 dal nonno, quando il 1 gennaio scorso rimase coinvolta nell’incidente d’auto che le è costata la vita. Nora Sun lascia tre figli.

Potrebbero interessarti anche...