Montenegro, cancellato primo gay pride: manca sostegno governo

Montenegro, cancellato primo gay pride: manca sostegno governo

Podgorica (Montenegro) – Gli organizzatori del primo gay pride nella storia del Montenegro hanno cancellato l'evento, dicendo che mancava il supporto del governo. La sfilata era prevista per il 31 maggio e doveva svolgersi nella capitale Podgorica. Gli oppositori nella nazione ultra conservatrice dei Balcani avevano minacciato di interromperla in qualche modo, mentre il governo aveva pubblicamente mostrato di sostenere l'iniziativa. L'evento era visto da molti come un test per l'impegno del Montenegro per i diritti umani, nel tentativo di entrare nell'Unione europea, ma secondo gli organizzatori il sostegno dichiarato non è stato seguito dai fatti. Zdravko Cimbaljevic, del gruppo Lgbt Forum progress, ha accusato le autorità di "mancanza di serietà e professionalità". Il governo non ha commentato.

Potrebbero interessarti anche...