Categorie
curiosità

Milano moda, Eva Riccobono dimentica le calze, ma non è l'unica

Milano – "Ho fatto tutto in fretta per essere qui, sono tornata in tuta e mi sono cambiata velocemente". Sono le parole di Eva Riccobono alla festa di Vogue a Palazzo Morando di Milano in occasione della settimana della moda dove per l'occasione sceglie di indossare un abito di Dior, nero con pizzi e trasparenze. Alla domanda se per essere fashion occorre essere anche un po' victim e scegliere di indossare un abito leggero anche a rigide temperature esterne Eva Riccobono afferma che le occasioni sono diverse e a seconda dell'evento conviene una mise o un'altra "generalmente porto anche le calze e i collant – aggiunge – ma ero molto di fretta e non le trovavo quindi preferito optare, ma ho anche dovuto, per un cappotto lungo, lunghissimo, in modo da avere le gambe coperte, poi – conclude Eva – da fuori a dentro il passo è breve , e gli interni son ben riscaldati".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.