Categorie
curiosità

Milano moda, Boselli (Cnmi): Calendario non cambia in base a Wintour

Milano – "Il calendario definito su sette giorni ha avuto qualche accorgimento, per esempio è stato tolto il discorso del beachwear nella stagione estiva, il discorso della pellicceria nella stagione invernale e si è ricondotto tutto al pret-à-porter di alto livello. Quindi abbiamo tolto alcuni e abbiamo inserito marchi giovani, emergenti". Così Mario Boselli, il presidente della Camera nazionale della moda italiana, spiega le modifiche che sono state apportate alla settimana della moda. "Questa cosa è piaciuta al mondo ed è il cambiamento sostanziale, però sia il calendario di settembre sia questo calendario fatto con questi criteri così è rimasto, non è – tiene a sottolineare il presidente dellla Cnmi – che si può cambiare a seconda degli umori della signora Wintour", riferendosi ad Anna Wintour, direttrice di Vogue America, quando aveva promosso una riduzione a un week lungo dedicato alla moda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.