curiosità

“Turismo macabro” alla tomba profanata di Mike Bongiorno. Curiosi scattano foto

ARONA – Non solo investigatori e magistrati sulla tomba profanata di Mike Bongiorno, ma anche curiosi che hanno scattato fotografie e ripercorso la strada fatta dai ladri. E’ successo nel pomeriggio, dopo la decisione della Procura di Verbania di porre fine al sequestro del cimitero di Dagnente di Arona (Novara), al termine del lavoro dei Carabinieri dei Ris.

I vialetti e i porticati del camposanto sono stati riaperti a chi voleva pregare sulla tomba dei propri cari, e per due giorni non ha potuto farlo, ma anche ad alcuni curiosi del ‘turismo macabro’ che hanno voluto fotografare la tomba profanata di Mike Bongiorno, la lapide accostata al muretto con la foto ingiallita di quello che e’ stato uno dei piu’ celebri vip della tv.

Qualcuno si e’ spinto fino a immortalare il percorso fatto dai ladri, i mattoni scheggiati sul muretto in fondo al camposanto, la terra smossa sotto e la tortuosa via di fuga tra rovi, cespugli e prati.

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.