Categorie
curiosità

Mel Gibson condannato a 36 mesi per aver picchiato l'ex moglie

Los Angeles (California – Mel Gibson vi sembra corrucciato in questa foto? E in effetti ne ha tutte le ragioni. L'attore è stato condannato a 36 mesi di libertà vigilata dal tribuanale di Los Angeles. Gibson era sotto accusa per aver aggredito l'ex moglie Oksana Grigorieva nella loro casa di Los Angeles nel gennaio 2010. L'attore non ha voluto commentare la sentenza, ma il suo avvocato ha detto: "Il prezzo della giustizia è più alto, e nel caso del mio cliente il prezzo è anche dato dal tremendo circo mediatico attorno al suo caso".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.